Ma che cosa è la Fede?

  • Cos'è, poi, la Fede? Cosa può portarci a dire «Io credo in [...]»?
    Vedo gente che professa una fede in silenzio, nascondendosi, vergognandosi e negandola quasi; questa per me non è fede, è solo insicurezza del proprio pensiero e -anzi- certezza di averne uno non solido né concreto. Se qualcuno crede fermamente in qualcosa ed è certo delle proprie idee, non si nasconde di certo, bensì cerca di spiegare agli altri il proprio pensiero.
    Ognuno è libero di credere in ciò che vuole, ma se poi si vergogna di ciò, è esattamente come se non credesse in nulla, se non nell'infondatezza del proprio credo.

    O sbaglio?
5 comments
  • Laura Anselmo
    Laura Anselmo Grazie della tua risposta, Salvatore! Giusto: bisogna seguirla sempre, senza negarla alle persone che non la condividono, anzi! Se io sono convinta di una cosa, non me ne vergogno! Il pensiero è vita!
    December 16, 2014 - 1 likes this
  • Maria Paoloni
    Maria Paoloni Ciao, Laura. Sono d'accordissimo con te che non si debba nascondere quello in cui crediamo e il fatto di crederci, altrimenti - come dici tu - non è un vero credere, anzi. L'unica cosa che mi viene da aggiungere e che mi ha sollecitato la risposta di...  more
    December 16, 2014 - 3 like this
  • Laura Anselmo
    Laura Anselmo Hai fatto bene ad 'urlarlo', Maria!
    December 16, 2014 - 1 likes this
  • Vita Marinelli
    Vita Marinelli Mi piace il tuo pensiero semplice e rispettoso, Laura. E mi piace pure la fede in silenzio.
    December 16, 2014 - 1 likes this